Live music: Kaki King

A un anno e mezzo dalla sua ultima visita, la giovane chitarrista si esibirà in unplugged solo, in location adatte a valorizzare il suo inconfondibile sound, proponendo i brani tratti dal sesto full-length “Glow”, uscito nell’ottobre 2012.

_________________________________________________________

Artista visionaria e iconoclasta, in dieci anni di carriera Kaki King ha ridefinito il ruolo del musicista solista, esplorando le differenti possibilità del suo strumento e cercando soluzioni sempre nuove, al di fuori dei canoni predefiniti. Dagli esordi nel 2002 con Everybody Loves You – a oggi il suo unico disco completamente in acustico – , King ha sempre sovvertito le aspettative realizzando una serie di album ciascuno dei quali costituisce un genere a sé.
Un talento che le ha valso riconoscimenti da più parti, dalle collaborazioni con artisti del calibro di Timbaland e Foo Fighters, alla partecipazione a colonne sonore di film e serie tv, fino ai numerosi tour mondiali di fronte a un pubblico sempre crescente.

Glow, il suo ultimo innovativo disco uscito a fine 2012 per la Velour Music Group, sfugge a tutte le definizioni: una raccolta evocativa ed esuberante di paesaggi sonori, brillante, ricco di inventiva e straordinariamente ispirato. Registrato con il tecnico del suono D. James Goodwin nel clima bucolico dell’ Isokon Studio di Woodstock (NY), “Glow” si avvale di una produzione meno patinata in favore di un sound fluido nel quale l’estro dell’artista possa esprimersi al pieno delle sue potenzialità.

Dagli echi di musica da camera di “Great Round Burn” alle suggestioni celtiche di “King Pizel”, l’album abbraccia una combinazione di stili diversi per sfoggiare l’eclettico talento compositivo di Kaki. Le accordature non convenzionali, gli arrangiamenti orchestrali ad opera del quartetto d’archi newyorkese ETHEL, e le tecniche percussive insolite sono tutti al servizio della protagonista assoluta del disco, la chitarra riverberata.

L’album, interamente strumentale, segna una sorta di nuovo inizio nel percorso artistico della musicista attraverso un ritorno alle origini, a partire dalla riscoperta del rapporto simbiotico con la sei corde.

_________________________________________________________

Il concerto di Kaki King è una produzione Barley Arts Promotion in collaborazione con Soggettiva e Made in Woman. Soggettiva è una rassegna di cultura lesbica nata per approfondire i numerosi discorsi contemporanei sui confini e gli s/confinamenti dell’identità, della sessualità, dell’esperienza, della politica e della cultura post-moderna. Soggettiva nasce nel 2003 da Arcilesbica Nazionale e, dal 2007 in poi, è stata promossa e prodotta dal circolo bolognese Cassero Gay&Lesbian Center. Made in Woman è un collettivo nato per promuovere talenti femminili tramite organizzazione di eventi. Si definiscono “Stimolatrici di talenti femminili, scombussolatrici di carne umana, esibizioniste di arti e musica, rovesciatrici di immaginari troppo dritti.” Dal 2009 MIW organizza eventi con l’obiettivo di promuovere arte, cultura, musica fatte da donne. Tra le sue produzioni il Festival Made in Woman, che muovendosi trasversalmente tra le discipline dell’arte, ogni due anni ospita decine di artiste nazionali e internazionali.

_______________________________________________________________________________________

> apertura porte ore 21:30
> inizio live ore 22:30
> ingresso 15 € alla cassa, 17,25 € in prevendita
> biglietti disponibili su TicketOne
> tessera AICS obbligatoria (8€)

More info:
http://www.kakiking.com/
https://www.facebook.com/kakiking

http://www.soggettiva.it/edizione2013/
http://www.madeinwoman.org/