MIW FESTIVAL

Made in Woman Festival

Arte, musica e altra cultura prodotta da donne.

2010

PRIMA EDIZIONE
11 / 12 giugno

Giardini Graziella Fava

La location, ispirata alla storia di Alice, è il Giardino della Regina di Cuori.

dalle 12:00
alle 23:00

/ Mostra di pittura, fotografia, arte contemporanea, video, libri, musica, danza, teatro e molte altre cose fatte da donne.
/ Area ristoro e zona chillout con massaggi, yoga, consultazioni astrologiche.

Party

dalle 00:00
VEN / La Grada /
djset rock’n’roll

SAB / Scalo San Donato / 
djset electrobreaks 
drum’n’bass

Tutte le artiste

L-Resistent [Combat Girl] / Sabrina Ferro a.k.a. LadyScratch [Dub Engine] / Elisa Muliere / Daniela Bortolotti / Rita Felicetti / Micaela Cappucci / Alice Keller / Anna Pinto / Cristina Gamberi / Maria Agnese Maio / Giulia Selmi [Progetto Alice] / Margherita Cennamo / Sexyshock / Dj Mighty Mau / Dj Missfatta / Dj Goccia / Vj Vertebra / Dj Anna Bonny / La ‘Zìì Dj / Dj Klaus [Made in Woman] / Dj’s Nina [Made in Woman] / Luciana Passaro [LupDesign] / Denise Rinehart / Anne Guzzo / Francesca Burzacchini / Paola Stella Minni / Monica Gentile / Compagnia Ass. Jurta / Sonia Di Guida [Manonuda Performing Theatre] / Barbara Spinelli / Vj Decay / Bianca Ferricelli / Alessandra Vietina / Stella Lo Giudice [Made in Woman] / Venere [Made in Woman] / Dj Matìs / Vj Dua / B.E.A. [Killer Tits] / MissLeViòl [Killer Tits] / dj Kiby / vj Sasori [MADE IN WOMAN] / Sara Basile / Patrizia Fabbri / Margò / Comunicattive / Marika DiMattia / Sabrina Baruzzi / MAF / Camilla Pacioni / Sandra [Omaggio a Magritte] / Silvita Genovese / FragileContinuo / Marina Girardi / Norma Milano / Venu’s Art / Nora Paglionico / Martina Sanna / Diletta Quero / Valentina [I mari della Luna] / GraziosaeGarbata / Scritto sulla pelle / Cinzia Mangia / Tittiart / Tonia / Lesbarbine / DO!LICIOUS / Jazzmine [Blue Hour Sounds] / Cristina Minucci / Niggy / Antonella Cocco / Elena cartomante / Topozilla / Simona Crispino Iracola / Milla / Silvia / EDI STILE / MECHANICAL RAY

Gallery

Made in Woman Festival

Arte, musica e altra cultura prodotta da donne.

2012

SECONDA EDIZIONE
29 /30 giugno

Chiostro di Santa Cristina /
Giardini Lavinia Fontana

dalle 12:00
alle 23:00

/ In programma venerdì 29 e sabato 30 giugno, dalle 12 alle 22, presso il Centro delle Donne di Bologna, esposizioni di fotografia e fumetto, performance teatrali e musicali, installazioni multimediali, al fresco del chiostro e del giardino, deliziate da proposte enogastronomiche originali. 

/ Speciale illustrazione e fumetto a cura di Misstendo Giallo 

venerdì 29 giugno

In giardino

Tessuti aerei: Lunaquiches compagnia acrobatica aerea.

Pillole performative pomeridiane: “Lo Spazi(o)Abile” spazio di accoglienza, gioco, teatro e laboratori per bambini di ogni età. A cura di Bianca Ferricelli e associazione culturale HUMI.

Danza:
Alle 20:30  / “UN’ALTRA TERRA”
DANZA DI ESPRESSIONE AFRICANA
Coreografie Michela di Crescenzo
Musicisti: Diego Occhiali (batteria), Marco Bellei (chitarra), Gianluca Sia ( Sax) // Danza: Elisabetta Colombari, Nadia Barbieri, Michela Di Crescenzo, Micaela Sorbara, Jessica Cestaro, Sibilla Fogarizzu, Silvia Giusti.

Nel Chiostro

Teatro:
Goliarda, spettacolo con Enza Amato ispirato a Goliarda Sapienza.

sabato 30 giugno

Nel Chiostro

Ore 18:30: le sperimentazioni corali di Donatella Bartolomei.
Cantante, attrice dallo stile non etichettabile, Donatella ama giocare con la sua immagina ed essere trasformista e camaleontica. Di recente ha creato nuovi percorsi creativi, primo fra tutti il suo lavoro di Sperimentazione Vocale di cui proporrà un estratto al Made in Woman FestivalL’esibizione di Sheson Delay musicista e artista visiva che abbraccia la musica, la video arte, la performance e la fotografia, presenterà l’anteprima di uno spettacolo a cui sta lavorando attualmente…

A chiudere il festival X Name artista multimediale nata a Milano che vive a londra le cui performances prendono forma con l’uso di luci artificiali e micro-oscillatori fatti in casa che generano onde sonore presenterà lo spettacolo ipnotico “Phantasmata”.

Marcella Fierro fotografa, con opere Still-life. Nel 2009 si classifica 3° al Premio della Qualità Creativa Professionale, sezione Still-Life, indetto da Tau Visual, una delle più importanti Associazioni Fotografiche italiane.
Heidy Elainne, fotoreporter argentina, vive a londra e lavora come assistente di Spencer Tunick conosciuto per le sue fotografie di nudi in contesti urbani, presenterà il reportage Dualidad un lavoro sull’influenza dell’alcol nella società come fattore problematico nella formazione e nel funzionamento dell’individuo, della famiglia e della società.

Marta Sarlo foto-autrice giovanissima rappresentata dalla nota agenzia Contrasto, ha già all’attivo numerosi importanti lavori ed una menzione d’onore al concorso FNAC. Il suo progetto “Angela”, esprime l’urlo di donne coraggiose che, nonostante i problemi fisici che la vita ha portato loro, lottano quotidianamente per non essere discriminate dalla nostra società.

Ampio spazio ai progetti editoriali dei collettivi Ernest, Lok, Resina e La Trama, quasi interamente formati da donne.

Marina Girardi, illustratrice e fumettista vincitrice del concorso Komikazen – Festival del fumetto di realtà nel 2008 col suo primo libro Kurden People pubblicato successivamente dall’editore Comma 22 espone LE VIE DEI DISEGNI
Dalle storie di viaggio a Fumettinbici
il disegno nomade di Marina Girardi 

Elena Lolli agitatrice culturale impegnata nel progetto collettivo Betty&Books dedicato all’immaginario sessuale femminile (ma non solo) e al piacere dell’arte. Lavora gioiosamente per riprendersi il proprio tempo, per costruire luoghi informali di socialità e molto altro. In mostra


Rivkah Hetherington con le opere IL MARE IN CATENE, una serie di dipinti ispirati all’ omonimo ballo di Francesco Ventriglia.

Allegra Corbo nota artista della scena underground italiana ha collaborato con partner importanti come la Societas Raffaello Sanzio, Le Dernier Cri di Marsiglia, la compagnia dei Mutoid Waste Company. Espressione di uno stile “fuori dal comune”, i cervelli, i cuori, i teschi, le tavole di anatomia, gli atlanti di biologia, gli erbari e le icone religiose sono nelle sue opere montati con sapienza dando vita ad un immaginario personale e anticonvenzionale. Sarà presente con un’installazione prodotta con la tecnica del collage

Octavia Monaco Nel 2005 è stata invitata a partecipare ad una mostra collettiva a New York nel Museum of American Illustrations e ad una personale presso Storyolpolis, è stata inoltre selezionata per il catalogo “ 200 Best illustrators worldwide” e in “Communication art” illustration annual 2004 California (Usa) espone alcune opere…

Alessandra Frisan  con l’installazione τάξη – Taxon

Valentina Medda, artista di origini sarde, approdata prima a Bologna, poi a NY invitata a partecipare alla 54ma Biennale di Venezia, selezioni regionali nell’estate del 2011 è ora ospite con una residenza artistica presso la Cité Internationale des Arts di Parigi. Insieme alla scenografa Francesca De Gobbi interverrà sugli spazi del Lazzaretto autogestito interpretando il tema del Viaggio Cosmico di Galaktica.

Laura Patacchia il suo lavoro è caratterizzato dalla presenza di elementi filiformi intrecciati, tesi e torti fino a ridefinire le relazioni tra le parti. Fili che riempiono lo spazio espositivo limitando la mobilità del corpo dell’autrice e dell’osservatore o fili le cui tensioni sostengono le immagini o gli oggetti che imprigionano una concezione di “disegno spaziale. Al Festival espone alcune opere realizzate con la stessa tecnica

Le Chou Chou Bijoux nascono dalla creatività di Annapaola Rapacciuolo, orafa e designer di origine napoletana e con una passione per la miniaturistica la quale dà vita a piccole “opere d’arte” da indossare, in tiratura limitata, dall’inconfondibile stile retrò che fa sognare donne di ogni età usando ceramica, filigrane anticate, materiali vintage e di recupero. Nato nel 2009, Le Chou Chou bijoux™ è oggi un marchio registrato presente in numerosi punti vendita italiani ed europei sara presente al festival con un’esposizione delle sue ultime creazioni.

Valentina Cencetti costumista-stylist per video, cinema, servizi fotografici e Samurai per vocazione presenta NON CHIUDETE QUELLA PORTA La leggerezza della guerriera. Il progetto nasce in seguito all’incendio della propria maison quando è riuscita a recuperare alcune stoffe bruciate le ha ripulite manualmente e lavate in acqua non ha eseguito alcun taglio sui tessuti mantenendo le forme date dal fuoco. Da quelle stoffe nascono abiti un po’ guerrieri un po’ sciamanici che verranno indossati durante il Festival da alcune persone alle quali sarà richiesto soltanto di essere se stesse e condividere lo spazio con gli altri, alimentando quel fuoco che continua ad ardere attraverso loro rendendole parte attiva nel processo della trasformazione.

OCCUPY SPACE – we are 100% sick of this planet

Nell’epoca delle fini del mondo, Made in Woman esplora lo SPAZIO alla ricerca di nuovi approdi. Un viaggio alla conquista di altri pianeti, un’odissea spaziale guidata da GALAKTICA, un nome collettivo, un personaggio multiplo che rappresenta tutte, nessuna, centomila donne che vogliono la Luna, il Sole e le altre Stelle, e sono già in viaggio.

OCCUPY ART & CULTURE

Mostre, performance, installazioni, concerti e tanti altri eventi per promuovere le iniziative originali e significative di oltre 100 artiste italiane e straniere,  spaziando dalla fotografia al fumetto, dalla pittura alla grafica, dalla moda al visual e al djing. 

Party

OCCUPY MUSIC

SABATO 30 / dalle 00:00
Lazzaretto Autogestito

Con Galaktica a bordo del bus-navetta dal Centro delle Donne di Bologna al Lazzaretto Autogestito (Via Fiorini 12) per la festa di chiusura del Festival

DUBSTEP + DNB NIGHT W/

Bass LY Ness
L’unico progetto dubstep a Bologna creato da donne.
Ingrid (Beat Kouple)
Una vera e propria istituzione del djing a Bologna e in tutta Italia, amatissima e presente nella scena underground della musica elettronica, dnb e tekno, fin dai primi anni 2000.
Pinknoise Kollektive
Da Milano djset e performance video. Tutte suonano Drum n Bass e Dubstep, generi musicali di quasi totale dominio maschile.

E al sorgere del Sole: relax area con djset chill-out e colazione per tutta la mattinata di domenica.

 

Tutte le artiste

FOTOGRAFIA

Giuditta Pellegrini | Elisa D’Errico | Sabrina Baruzzi | Marta Sarlo | Erica Fortunato | Marcella Fierro | Heidy Elainne | Chiara Gattullo | Fabiana Appicciafuoco | Roxymobile | Chiara Pirra | Paola Nigro | Ilaria Tomasi | Stella Lo Giudice | Marina De Zan | Giada Stacchiotti | Gloria Chillotti | Patrizia Fabbri 

COMICS

Misstendo | Magira | Darkam | LA TRAMA: Silvia Rocchi | Alice Milani | Francesca Zoni | Federica Catastini | Alice Socal | Alessandra De Cristofaro |  ERNEST: Cristina Portolano | LOK: Lois | Martina Poli | Lucia Manfredi | RESINA: Laura Fuzzi | Alessandra Maccari | Valeria Prosperi | TEIERA 

GRAPHIC DESIGN

Elena Lolli

PERFORMERS

X Name | Bianca Ferricelli | Lunaquiches | Erica Fierro

DEEJAY

Nina | Klaus | PinkNoise Kollective | Jazmine (BLUEHOURSOUNDS) | Guenda&Kyna | Ellesolo | Yulia

VEEJAY

Sasori 

INSTALLAZIONI

Francesca de Gobbi | Valentina Medda | Laura Patacchia | Alessandra Frisan | Linda Rigotti | Katia Kuo |  Moju Manuli

PITTURA

Octavia Monaco | Elisa Saggiomo | Allegra Corbo | Silvita Genovese

INCISIONI XILOGRAFICHE

Elena DE Luca

MUSICISTE

Donatella Bartolomei | Enza Amato | Sheson Delay | Cristiana Raggi | Sheson Delay

STYLIST

Elisabetta Giorgi | Valentina Cencetti | Giulia Boccafogli | Elena Massari | Rita Simonelli | Le Chou Chou Bijoux | Federica Innocenti 

VIDEO

Virginia Mori  | Marta Bencich | Alessia Proietti | Donatella Adamo | Serena Impalà | Emanuela Piazza | Cristina Comperini | Agnese Mattanò

 

 

Who we are

artigiane

che hanno lavorato
con noi.