Resina

Il progetto ha inizio in seguito al corso di fumetto tenuto da Alessandro Baronciani in provincia di Pesaro e da un esperimento editoriale di 25 studenti della Scuola del Libro di Urbino, pubblicato in due albi: Resina 1/2 2/2, presentati al BilBolBul di Bologna nel 2010.
 
Nel 2011 alcuni autori recuperano il progetto e pubblicano Resina n°1, presentato durante il BilBolBul 2011, alla fine dello stesso anno ritornano con Resina n°2, durante il Cesena Comics.
Resina collabora anche con autori esterni al collettivo, come Tuono Pettinato, che ha partecipato al progetto Presina, numero speciale edito in formato tascabile in occasione del BilBolBul 2012.
 
Negli ultimi mesi Resina è stata coinvolta nelle maggiori fiere italiane, organizzando mostre-evento
e laboratori didattici sul fumetto per bambini e ragazzi.
Resina al Plastic esposizione di originali – Pesaro 2011
Kina rassegna sul fumetto, mostra e laboratorio – Pesaro 2011
Clap!-fumetti a teatro mostra e laboratorio – Cesena 2011 
 
I volumi di Resina si distinguono per l’estrema diversità degli stili degli autori, completamente liberi di raccontare ciò che vogliono, con ogni tecnica e linguaggio possiblie. Per questo in Resina sono presenti storie brevi ed autoconclusive, così come storie lunghe, suddivise in capitoli; racconti realistici o fantastici, grotteschi o impegnati.
Nello speciale Presina invece, gli autori si sono impegnati per la prima volta a rispettare un tema, dato in questo caso dalla parola scottante, ripresa in ogni suo significato e sinonimo.
 
Le prossime pubblicazioni saranno il terzo volume di resina, atteso per la fine dell’anno, e un secondo speciale, che -maya permettendo-, vedrà la luce a inizio 2013.

resina-resina.blogspot.it